domenica 20 settembre 2020

Piazza Martiri Pennesi asfalto disastroso, grazie all'incapacità di chi amministra Teramo.

Un parcheggio a pagamento nel cuore di una città è come un biglietto da visita.
Fare una buona impressione a chi viene a Teramo, dovrebbe essere il primo dovere per chi amministra la cosa pubblica.

Ma qualche giorno fa l'amministrazione D'Alberto ha rimediato una ennesima figuraccia quando dei turisti, dopo aver parcheggiato la loro auto a piazza Martiri Pennesi, hanno esclamato parole irripetibili inciampando nei crateri dell'asfalto in pessime condizioni.

Però anche questa volta per l'assessore agli asfalti la colpa sarà di qualche ditta che non ha rispettato gli accordi presi, insomma la solita scusa banale.

Di certo rimane piú facile fare lo spavaldo scaricando le colpe agli altri, che ammettere di non essere all'altezza di ricoprire certi ruoli ma come diceva Don Abbondio..."uno il coraggio se non ce l'ha non se lo può dare".

Nessun commento:

Posta un commento